martedì 20 settembre 2011

Buona Giornata

Ieri ed oggi è soffiato un vento che ci ha rinfrescati ma che ha allontanato tutte le nuvole...mi è venuta in mente una filastrocca che ho imparato per i bimbi a scuola:


... Il vento è un musicista:
il suo pianoforte
è il bosco intero,
con la betulla bianca
ed il pino nero.
Suona, suona e non si stanca...
Suona una musica senza parole,
ma-chi le sa capire- 
la sua canzone vuol dire:
"Fuori le nuvole!  Fuori il Sole"
                                                                                                               ( G. Rodari )


Bè sei voi vedeste le montagne oggi,il lago ,il bosco,il cielo rimarreste senza parole è tutto nitido come dipinto da un'artista al momento!!!

4 commenti:

Annachiara ha detto...

Rodari è sempre una sicurezza! ;-)

pOpale ha detto...

Anche qui si vedono le montagne ... oltre l'orizzonte dei tetti! ;-)

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Bellissima questa poesia..
Settembre m'intristisce..oggi piove.. sigh!

maestraArcobaleno ha detto...

Annachiara...hai proprio ragione
Popale...bello pensare il sole e le montagne ovunque
Grace...sono favole ,novelle e poesie per bambini cercale magari ti sono utili a scuola baci